Costume e societa'

2015-09-01

AUSTRALIA: ai confini del paradiso




L'Australia è da sempre un paese affascinante, dagli spazi infiniti e dalla natura incontaminata: dalle selvagge isole dell'Oceano Indiano al largo delle coste occidentali alle acque incontaminate della Grande Barriera Corallina, dall’Ayers Rock e le bizzarre formazioni rocciose dell'Outback alle foreste tropicali del Top End. Paesaggi spettacolari con fauna quasi del tutto unica al mondo e introvabile negli altri continenti come il canguro, il koala, l'echidna, il dingo, l'ornitorinco, il wallaby, il vombato. In Australia vivono più di 378 specie di mammiferi, 828 specie di uccelli, 4000 specie di pesci, 300 specie di lucertole, 140 specie di serpenti, due specie di coccodrilli e 50 varietà di mammiferi marini.
L'Australia di oggi è una nazione giovane, nata grazie al patrimonio aborigeno e al continuo scambio di culture, con la sua storia fatta di emigranti coraggiosi, eroi sportivi e intrepidi soldati che hanno sfidato la natura per costruire il proprio paese. Un luogo nuovo e diverso a 17.000 chilometri dalla vecchia Europa, che non è solo un paradiso per gli amanti della natura ma anche un paese multiculturale e multietnico con modernissime città con la miglior qualità della vita al mondo, un’economia forte e in continua crescita, un mercato del lavoro vario e flessibile in cui è favorita la meritocrazia e i giovani sono affidati ad un sistema educativo all’avanguardia. Le caratteristiche della società australiana insieme alla varietà del clima e di morfologia di questa terra selvaggia con le sue 10685 spiagge per più di 47.000 km di costa, fino a pochi secoli fa abitata da pochi aborigeni, antica e moderna nello stesso tempo, ne fanno un luogo unico, molto attraente per chi cerca un mondo seducente, tutto da vivere e da scoprire.
Per andare in Australia per vacanza o per lavoro, è necessario un visto che si ottiene con procedure più o meno complesse a seconda della tipologia. Si può richiedere però on line un visto chiamato visto-evisitor. Un  visto evisitor per l'Australia permette di andare in vacanza, visitare gli amici e la famiglia o di effettuare  viaggi di lavoro partecipando a riunioni aziendali, meeting, conferenze, trattative etc. Non consente di avere un lavoro in Australia, per questo è necessario un altro tipo di visto, in alcuni casi è consentito il lavoro volontario. Un visto eVisitor per l'Australia è valido per 12 mesi e permette di rimanere in Australia per un massimo di 90 giorni per ogni visita. Durante i 12 mesi di validità del visto si può entrare ed uscire dall’Australia tutte le volte che si vuole. Richiedere un visto con eVisitor per l'Australia è semplice e veloce, si fa online e in genere si riceve una risposta entro un giorno. In ogni caso si consiglia di richiedere il visto almeno quattordici giorni prima della data di partenza, questo nel caso fosse necessario attendere di più per l’approvazione.
Questa modalità di richiesta del visto offre molti vantaggi: non c’è bisogno di consegnare il passaporto in ambasciata, non c’è bisogno di ricevere alcuna etichetta da attaccare sul passaporto. Una volta che il visto è approvato, viene inviata al richiedente un’email, il visto sarà connesso automaticamente al numero del passaporto e non c’è bisogno di portare questa mail in Australia.

http://auvisa.org/it/visto-evisitor-per-laustralia/