Eventi e Spettacoli

2015-08-17

FATTI DI MUSICA IN CALABRIA: chiusura col botto con i SUBSONICA



Con il concerto dei Subsonica si è conclusa all’Arena Magna Graecia di Catanzaro Lido la parte estiva di “Fatti di Musica Radio Juke Box 2015”, la 29ma edizione della rassegna del Miglior Live d’Autore diretta e organizzata da Ruggero Pegna, con il partenariato dell’Assessorato Regionale alla Cultura e della Comunità Europea e con la collaborazione dei Comuni ospitanti. Una chiusura col botto, che ha suggellato nel modo migliore un’edizione contraddistinta dalla consueta qualità dei live proposti e, soprattutto, dall’entusiasmo del pubblico.
In migliaia, nel tempio dei grandi eventi del capoluogo calabrese, hanno cantato, saltato e ballato con la travolgente band torinese che ha sfoderato un concerto carico di vitalità e buona musica. Come hanno confermato gli stessi Subsonica a fine concerto,  il contagioso entusiasmo del pubblico è arrivato subito sul palcoscenico, amplificando la potenza di un live che, già normalmente, scarica su tutti raffiche di energia pura. Prima dell’inizio del concerto, la rock band, dominatrice della classifiche con l’ ultimo album “Una nave in una foresta”, ha ricevuto per la seconda volta il “Riccio d’Argento” del maestro orafo calabrese Gerardo Sacco, premio ufficiale della rassegna ai Migliori Live d’Autore di ogni stagione, riconosciuto oramai come il vero Oscar della musica dal vivo italiana.
Anche nel 2015, per la giuria tecnica di “Fatti di Musica”, la migliore band italiana è quella dei Subsonica, unanimemente apprezzati come uno dei gruppi più interessanti ed eclettici della scena musicale. Il riconoscimento è stato loro assegnato, come recita la motivazione:  “Per lo stile, l’originalità e l’unicità della loro musica che, nella dimensione del live,  trova  la massima espressione della loro inesauribile creatività e della straordinaria capacità di coinvolgere e trascinare, trasmettendo entusiasmo deflagrante ed elettriche emozioni.”.
Preceduti dal “Subsonica Day” dello scorso giugno nelle principali sale cinematografiche italiane, i Subsonica sono sbarcati a Catanzaro con una produzione imponente e il live più sperimentale e innovativo degli ultimi tempi. Doveva essere la notte più incandescente e rock dell’agosto calabrese e così è stato. Due ore di vibrazioni, di onde di mani, di cori al cielo.
Il concerto è stato aperto alle 21 dagli Skelters, a seguire i Mad Shepherd. Una menzione speciale va proprio alle due giovani band supporter capaci di coinvolgere il pubblico ed accendere gli animi, Alle 22 in punto, sono saliti gli attesissimi Subsonica, facendo esplodere l’Arena fino ai vari bis finali.
“Con questa grande notte dei Subsonica – ha affermato Ruggero Pegna – si è chiusa una edizione estiva di Fatti di Musica straordinaria. L’entusiasmo del pubblico ha fatto da preziosa  cornice agli   eccezionali live d’autore presentati e premiati. Fatti di Musica è senza alcun dubbio, come attestato anche dai riconoscimenti istituzionali ricevuti, uno dei più grandi e risonanti eventi di spettacolo e cultura del panorama nazionale! Ringrazio – ha concluso Pegna - chi ha collaborato, l’Assessorato Regionale alla Cultura e la Comunità Europea per il loro importante partenariato  e tutti gli spettatori  intervenuti.”.
Da Cristiano De Andrè a Caparezza, dai Sud Sound System a Carmen Consoli, da Sergio Cammariere e Eduardo De Crescenzo, inondando di musica l’intera regione, la scelta è ricaduta su concerti di altissimo spessore artistico-musicale capaci di attrarre, coinvolgere ed emozionare, un vasto pubblico di tutte le età.
La chiusura ufficiale dell’edizione 2015, in attesa del trentennale,  è prevista al Palacalafiore di Reggio Calabria con l’Opera Colossal “I Promessi Sposi” per la regia di Michele Guardì. Tutte le informazioni sono reperibili al numero telefonico della Show Net 0968441888 oppure al sito www.ruggeropegna.it.